Top

Lettere dall'Italia

Pizza margherita

La Storia Tutti sanno che la pizza Margherita nacque nel 1889 in onore della regina Margherita di Savoia, quando fu preparata in occasione della visita del re Umberto I e della consorte a Capodimonte. Tuttavia in pochi conoscono la vera storia del suo inventore, il pizzaiolo napoletano Raffaele Esposito. Si narra infatti che la pizza a base di pomodoro, mozzarella e basilico esistesse già prima di quella storica occasione, ma il colpo di genio di Esposito, cuoco presso la pizzeria Brandi, fu quello di battezzare con il nome della regina la sua preferita. La pizza Margherita originale si prepara con pochissimi ingredienti selezionati: farina di grano tenero, lievito, pomodoro, fior di latte, basilico fresco, sale e olio d’oliva. Tutto il resto è storia.

Informazioni

Denominazione prodotto PIZZA MARGHERITA L/ITALIA G390 Peso 390 g
Ingredienti Farina di grano tenero tipo"00" 36%, acqua, pomodori pelati (pomodori, succo di pomodoro, correttore di acidità: acido citrico)20%, fior di latte (latte vaccino pastorizzato, sale, caglio, fermenti latticini vivi) 17%, olio extra vergine d'oliva, Parmigiano Reggiano (latte, sale, caglio), lievito naturale (farina di grano tenere "00", acqua) sale, basilico fresco in foglie.
Allergeni Grano, latte.
Modalità di conservazione Nel congelatore
**** o *** -18°C A -18°C da consumarsi preferibilmente entro il: vedi data consigliata sul lato della confezione.
** -12°C 1 mese
* -6°C 1 settimana
Nello scomparto del ghiaccio: 3 giorni
Una volta scongelato, il prodotto deve essere cotto e consumato immediatamente.
Valori Nutrizionali valori medi per per 100g energia 778 Kcal ( 3255.152 Kj ) ,grassi 4,3 g (di cui acidi grassi saturi 2,3 g ) ,carboidrati 28 g (di cui zuccheri 3,2 g ) ,proteine 7,6 g ,sale 1,3 g
Codice EAN 8019730083889