Top

Lettere dall'Italia

Olive taggiasche

La Storia Una cultivar di olivo che viene direttamente da un piccolo monastero provenzale. L’oliva detta taggiasca, infatti, arrivò a Taggia (in provincia di Imperia) grazie ai monaci benedettini di San Colombano, che la introdussero in Liguria portando gli innesti direttamente dall’Isola di Lerino, in Francia, 1300 anni fa. Le sue origini sono però molto più antiche, addirittura precedenti all’epoca romana. L’oliva taggiasca è piccola ma saporitissima, dal gusto fruttato e aromatico, scura e leggermente grinzosa. Si tratta di una componente fondamentale della dieta mediterranea, perché ricca di potassio, vitamine e grassi. Un piccolo tesoro della natura da consumare sia da solo che in tantissime ricette, sia di carne che di pesce.

Informazioni

Denominazione prodotto OLIVE TAGGIASCHE GR.180 LDI Peso 180 g
Ingredienti Olive (66,6%), olio extravergine di oliva (32%), sale, correttori di acidità: acido citrico e acido lattico. Possibile presenza accidentale di noccioli.
Allergeni Possibile presenza accidentale di noccioli.
Modalità di conservazione Conservare in luogo fresco e asciutto. Una volta aperto, richiudere bene e conservare in frigo.
Valori Nutrizionali valori medi per per 100g energia 351 Kcal ( 1468.584 Kj ) ,grassi 37,4 g (di cui acidi grassi saturi 6,0 g ) ,carboidrati 1,1 g (di cui zuccheri 0,0 g ) ,proteine 1,1 g ,sale 3,0 g ,fibre 2,9 g
Codice EAN 8019730079820