Top

Lettere dall'Italia

Trofiette liguri

La Storia Il nome “trofie” potrebbe derivare dal genovese strufuggiâ, ovvero strofinare, dal movimento necessario per arricciarle con la mano sul pianale, oppure dal greco “trophé” che significa nutrimento, o sempre dal greco “trépho”, nel senso di attorcigliare. Le trofiette sono tipiche della tradizione gastronomica ligure. Nacquero in tempi antichi nel territorio che si affaccia sul Golfo Paradiso, nel Levante, come versione rivisitata degli gnocchi, chiamati proprio “trofie” a Genova. Prendevano forma sotto le abili mani delle massaie della zona, che miscelavano farina e acqua e creavano quella pasta dalla forma a truciolo allungato. Circa 50 anni fa alcuni “raccoglitori” di trofie (ovvero coloro che portavano la farina alle casalinghe e ritiravano la pasta finita) decisero di esportarle verso Genova, ottenendo subito un grande successo. Si arrivò così alla produzione in forma secca delle trofie, per poterle trasportare ovunque e conservarle per lunghi periodi.

Informazioni

Denominazione prodotto TROFIETTE LIGURI GR.500 L/IT Peso 500 g
Ingredienti Farina di grano tenero tipo "00", semola di grano duro, acqua. Spolverato con farina di riso.
Allergeni Può contenere tracce di: uova, derivati del latte, pesce, crostacei, molluschi, soia, frutta a guscio.
Valori Nutrizionali valori medi per per 100g energia 1108 Kcal ( 4635.872 Kj ) ,grassi 0,6 g (di cui acidi grassi saturi 0,1 g ) ,carboidrati 55,2 g (di cui zuccheri 0,8 g ) ,proteine 7,5 g ,sale 0 g
Codice EAN 8019730085630