Top

Lettere dall'Italia

Prosciutto crudo San Daniele

La Storia Il San Daniele non è un normale prosciutto crudo, è IL prosciutto crudo. Può stagionare solo ne territorio di origine, perché la posizione geografica di questo paesino del Friuli e il microclima creato dai venti che soffiano dalle Alpi e da quelli che spirano dal mar Adriatico sono irripetibili. La sua produzione passa dal livello artigianale a uno proto-industriale negli anni ’20 del 1900, fino ad arrivare nel 1961 alla creazione di un Consorzio privato che, da allora, difende e diffonde il marchio San Daniele, stabilendone le regole di lavorazione. I maiali selezionati per produrlo sono tutti provenienti da capi nati, cresciuti e macellati nelle 10 regioni del centro-nord riconosciute dal disciplinare; la lavorazione invece avviene solo nei 31 prosciuttifici nel comune di San Daniele del Friuli. Inizia poi la stagionatura, che dura dai 14 ai 22 mesi, durante i quali ogni coscia viene controllata ripetutamente

Informazioni

Denominazione prodotto Prosciutto crudo San Daniele G80 PREM Peso 80 g
Ingredienti Carne di suino italiano, sale marino.
Modalità di conservazione Conservare da 0 °C e 4 °C (aperta la confezione, consumare entro 2 giorni). Non forare la confezione.
Valori Nutrizionali valori medi per per 100g energia 248 Kcal ( 1037.632 Kj ) ,grassi 15 g (di cui acidi grassi saturi 5,2 g ) ,carboidrati <0,5 g (di cui zuccheri 0 g ) ,proteine 28 g ,sale 4,8 g
Codice EAN 8019730051406